La Basilicata vorrebbe sopprimere tutti i randagi?

Negli ultimi giorni, il mondo animalista è in subbuglio, le bacheche e i gruppi Facebook si animano di voci indignate. La notizia è delle più agghiaccianti: la Basilicata avrebbe sancito per legge lo sterminio di massa dei randagi. Ma è proprio così?

Leggi questa mia riflessione pubblicata sulla rivista Diritti Animali.

Regolamenti locali per la tutela degli animali

Le norme del codice penale non tutelano tutte le situazioni di non corretta detenzione di animali. Per fortuna, vi sono spesso regolamenti locali che prevedono appositi obblighi e relative sanzioni.

Leggi questa mia riflessione pubblicata sulla rivista Diritti Animali.

Uccide un gatto della vicina, condannato a pagare 7.000 euro di ammenda

La Cassazione ha recentemente respinto il ricorso di un imputato condannato alla pena di € 7.000,00  di ammenda per aver esploso, in più occasioni e con un fucile ad aria compressa, alcuni colpi verso i gatti che vivono nel giardino di proprietà di una vicina, provocando la morte di uno degli animali.

Leggi questa mia riflessione pubblicata sulla rivista Diritti Animali.